Wrong Choices

 

We must accept what we will never become

The choices you do, are they always wrong?

There is no way for you to know which path is best

We’ve got only one chance to try and live

 

Have you ever tried to think, for just a few moments

That some minutes of brightness can carry hours of pain

So is it right to live lightly, or better consider our prospects

For in case we don’t mind them, we will pay for that

Have you ever tried to think this, for just a few moments

That some minutes of brightness can carry hours of pain

So is it right to live lightly, or better consider our prospects

And in case we don’t mind them, we will pay for that

 

We will pay for that!

 

Have you ever tried to think, for just a few moments

That some minutes of brightness can carry hours of pain

So is it right to live lightly, or better consider our prospects

For in case we don’t mind them, we will pay for that

 

People think you must be always merry in your youth

So they want you to act like that, even if you’re dying inside

People think you must be always merry in your youth

So they want you to act like that, even if you’re dying inside

 

 

Significato:
Wrong Choices cerca di affrontate il percorso di crescita, nel quale gioca un ruolo
fondamentale accettare il fatto che esistano infinite possibilità ed infinite strade
percorribili e soprattutto che sia impossibile percorrerle tutte: fare delle scelte e
decidere che sentiero percorrere diventa perciò cruciale in una vita fatta di incroci
tanto quanto lo è accettare le scelte compiute e cercare di non tormentarsi chiedendosi
cosa sarebbe accaduto affrontando un percorso differente. Sottolinea ancora una volta
il fatto che il tempo a nostra disposizione sia limitato, e come sia fondamentale
cercare di farne il meglio possibile, sfruttandolo appieno. Il testo va inoltre a porre
l’accento su come sia a volte preferibile rinunciare ad una gioia immediata ma
momentanea e concentrarsi invece su cose che al momento sono dolorose ma che
porteranno a gioie più grandi in futuro: essere felici ora vivendo leggermente ma poi
soffrire per non aver ottenuto ciò che si voleva dalla vita potrebbe essere una
prospettiva peggiore sulla lunga durata, che vale la pena considerare prima di
prendere le proprie decisioni. Infine, il testo tratta anche di come durante la
giovinezza spesso trovandosi ad affrontare questo genere di questioni le persone
siano perse e rabbuiate, ma vengano spinte anziché a parlare dei loro tormenti invece
a celarli, in nome di un presunto standard che afferma che questi anni dovrebbero
essere i più felici.